Disfunzioni
cranio-mandibolari

Odontoiatria Specilistica Roma

I disfunzioni dell’ATM, sono un gruppo di sintomi clinici correlati ai muscoli masticatori, alle articolazioni mascellari ed alle strutture associate.

Quando il mascellare superiore e quello inferiore non combaciano nella posizione ideale, si parla di “malocclusione”.
Le malocclusioni possono causare disordini cranio-mandibolari o esserne una concausa.

Alcuni sintomi associati alle disfunzioni cranio-mandibolari sono:

    • Mal di testa / Emicrania
    • Acufeni / Rumori nelle orecchie
    • Dolori alla schiena, spalle e collo
    • Problemi alla spina dorsale e alle articolazioni.
    • Dolore al volto
    • Dolore all’articolazione mandibolare e nelle regioni circostanti, compreso l’orecchio
    • Impossibilità di aprire senza problemi la bocca
    • Suoni simili a un clic, uno schiocco o uno sfregamento a livello dell’articolazione mandibolare
    • Blocco della mandibola nel cercare di aprire la bocca
    • Morso che provoca fastidio o una sensazione strana
    • Gonfiore nella parte laterale del viso, del collo o della spalla
    • Ronzio nelle orecchie
    • Minore capacità uditiva
    • Vertigini
    • Problemi visivi.
    • Bruxismo (digrignamento dei denti)
    • Clenching (serramento statico dei denti)
Correlazioni tra sistema masticatorio ed altre strutture:
Il nostro sistema masticatorio è correlato ad un ampio gruppo di strutture tra cui:

  • Cranio
  • Tratto cervicale della colonna vertebrale
  • L’apparato uditivo e dell’equilibrio
  • Sistema posturale
  • Il sistema neuro mio fasciale.
  • La vista

Una malocclusione può, potenzialmente, alterare la funzione di queste strutture e dar luogo a disturbi nella zona del collo, dei muscoli masticatori stessi o in altri distretti.

La visita specialistica

In caso di sintomi è consigliabile effettuare una visita specialistica per esaminare le articolazioni temporo-mandibolari, i muscoli masticatori ed i rapporti cranio-mandibolari esistenti.

Durante la visita diagnostica, lo specialista chiederà dettagli sui problemi di cui soffre il paziente ed effettuerà l’esame clinico e strumentale del sistema stomatognatico del paziente.

In base agli esiti della visita il paziente riceverà una diagnosi ed un piano di trattamento.

In alcuni casi la terapia iniziale consisterà in una placca occlusale per indurre il rilassamento muscolare.
Questo dispositivo può portare a un significativo allentamento delle contratture muscolari ed alla scomparsa del dolore anche dopo un breve periodo di utilizzo.

Dopo la scomparsa del dolore, potrebbe essere necessario un ulteriore trattamento da parte del dentista per assicurare il successo del trattamento a lungo termine.

In alcuni casi il dentista dovrà lavorare insieme ad altri specialisti, in modo che le cause e i sintomi possano essere trattati terapeuticamente e simultaneamente.

Ricordatevi di prenotare controlli regolari con uno specialista per evitare il peggioramento dei sintomi e del dolore.

Presso lo studio Calesini troverete un team formato da specialisti in tutte le branche dell’odontoiatria.

La qualità delle nostre prestazione è supportata dall’esperienza ultraquarantennale e da un approccio specialistico interdisciplinare.

Prenoti ora la Sua visita specialistica!