Estetica dentale e la connessione con la salute orale.

By 1 Luglio 2019Senza categoria
Odontoiatria Estetica, estetica dentale, studio calesini, calesini, studio, gaetano calesini, protesi dentale, protesi dentali, protesi, estetica, orthodonsist, dentist, dentista, ortodonzia, dente, denti, dentale, dentali, sorriso, smile, roma, rome, center, centro,

Sapete qual’è la connessione fra salute orale ed odontoiatria estetica?

Salute orale

La salute orale è fondamentale per il benessere e la salute generale, in pochi sono a conoscenza del fatto che le condizioni di salute della bocca influenzano tutto l’organismo.

Una dentatura sana, contribuisce al benessere generale e riduce la necessità di interventi del dentista.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la salute orale come “l’assenza di dolore cronico oro-facciale, ulcere della bocca, cancro alla gola, difetti congeniti come labbro leporino o labio-palatoschisi, malattia paradontale, carie, perdita dei denti e altre malattie e in altre parole di qualsiasi dei disturbi che colpiscono la bocca e la cavità orale”.

La salute orale è essenziale per il mantenimento della salute e del benessere generale.

La perdita della salute orale agisce negativamente sulla salute generale; causa dolori e sofferenze e di conseguenza modifica ciò che le persone possono mangiare, il modo di parlare, la qualità di vita e, complessivamente, il benessere generale.

Le patologie del cavo orale colpiscono buona parte della popolazione italiana e nella maggior parte dei casi potrebbero essere evitate prestando maggiore attenzione alla prevenzione.

Il 60% della popolazione italiana è affetta da una forma lieve di infiammazione ed il 10-14% da forme gravi o avanzate.

Esiste una correlazione fra salute orale e salute generale?

 Si, esiste!

Le malattie orali condividono fattori di rischio con quattro gravi patologie croniche: disturbi cardiovascolari, cancro, patologie respiratorie croniche e diabete.

I principali fattori di rischio sono: cattiva alimentazione, fumo e consumo eccessivo di alcol.

Quindi è possibile ridurre l’incidenza delle malattie orali e di altre malattie croniche se si riducono i fattori di rischio comuni.

Cinque regole per una bocca sana.

La prevenzione delle patologie orali dipende da una corretta e attenta igiene orale quotidiana. In altre parole, una buona igiene orale è, il solo metodo per evitare altri problemi dentali come per esempio l’alitosi, carie, gengiviti, parodontite e prevenire malattie che portano alla perdita degli elementi dentali.

Seguire queste cinque semplici regole vi permetterà di salvaguardare la vostra salute evitando costi economici e biologici.

Per saperne di più: Igiene dentale
  • Una buona Igiene Orale: prevede il corretto spazzolamento dei denti (almeno due volte al giorno) e l’uso quotidiano del filo interdentale.
  • Buone abitudini alimentari: la riduzione dell’apporto di zuccheri ed una dieta ben bilanciata con il consumo di frutta e verdura, prevengono la carie e la perdita prematura dei denti nonché l’incidenza del cancro della cavità orale.
  • Visite periodiche al dentista: creano e rafforzano la consapevolezza del proprio stato di salute, servono ad apprendere le tecniche per una buona prevenzione ed ad intercettare precocemente eventuali patologie.
  • Smettere di fumare e ridurre il consumo di alcol riduce il rischio di tumori del cavo orale, della malattia paradontale, il cambiamento nella struttura e nel colore degli elementi dentali così come la perdita parziale o totale dei denti.
  • L’uso di dispositivi di protezione efficaci nella pratica sportiva e nell’uso di veicoli a motore riduce le lesioni facciali.

Qual è la connessione fra salute orale ed odontoiatria estetica?

È noto che una masticazione efficace è importante per la digestione degli alimenti e che la posizione dei denti nella bocca ha un ruolo essenziale nella fonazione, ma occorre non sottovalutare gli effetti di un bel sorriso sul benessere psicologico e sull’autostima delle persone e, quindi sulla sua importanza nella vita di relazione.

L’estetica dentale è un concetto radicato in tutte le società e, da sempre, ha influenzato le relazioni sociali.

Gli antichi Egizi incastonavano pietre preziose tra i denti; i Maya avevano l’abitudine di levigare i denti; i Romani usavano collutori e dentifrici… fin dall’inizio dell’esistenza del genere umano, l’estetica e la salute dentale sono state di grande importanza.

Odontoiatria Estetica:

Un buon sorriso è il miglior modo per presentare al mondo il nostro stato d’animo e la nostra personalità.

L’ odontoiatria estetica si occupa dello studio e della realizzazione di terapie odontoiatriche per compensare problemi dentali come fratture, carie o mancanza di denti e ripristinare o migliorare l’aspetto estetico del terzo inferiore del volto.

In pratica è l’insieme delle terapie odontoiatriche che, con un approccio multidisciplinare, hanno come obiettivo l’ottenimento di una funzione ottimale e di un volto gradevole.

Inoltre, avere un bel sorriso è sinonimo di benessere e salute.

Sempre più persone sono interessate non solo ad avere una bocca sana, ma anche un bel sorriso.

L’odontoiatria estetica non tratta solo i denti, si occupa anche delle gengive, delle labbra e della zona periorale.

Oggi l’estetica dentale, grazie alle nuove tecnologie e ai progressi della ricerca, ha subito una rivoluzione ed offre una   gamma di trattamenti e procedure efficaci che favoriscono la nostra salute e la nostra bellezza dentale.

I risultati dell’odontoiatria estetica sono stabili nel tempo?

L’odontoiatria estetica oggi assicura, se perfettamente eseguita, risultati duraturi. Di questa disciplina fanno parte diversi trattamenti e tecniche in costante aggiornamento; si può intervenire sul colore, sulla forma e sulla posizione dei denti e/o modificare il contorno delle gengive.

Tra le tecniche più efficaci figurano:

  • Sbiancamento dentale: schiarisce e ravviva il colore dei denti naturali rimuovendo anche macchie causate da fumo, caffè, alcool e così via.
Potrebbe interessarvi: Sbiancamento Dentale?
  • Faccette: sono gusci di porcellana, sottili come lenti a contatto, che vengono applicati in maniera permanente sopra la dentatura naturale. Il sorriso appare quindi regolare e bianco splendente.
Per saperne di più: Cosa sono le faccette dentali?
  • Intarsi e corone in composito o ceramica, otturazioni bianche in composito: sono terapie che appartengono alla odontoiatria conservativa. Si utilizzano per ripristinare denti cariati o danneggiati. Gli ultimi ritrovati nel campo dei materiali hanno permesso di migliorare notevolmente l’effetto estetico.
  • Correzione dell’andamento gengivale: si attua nel caso la gengiva presenti patologie e/o anomalie estetiche.
  • Ortodonzia invisibile: fondamentale per allineare la dentatura ed ottenere una posizione dentale ideale.

 Qual è l’obiettivo della odontoiatria estetica?:

L’ obiettivo di un programma di estetica dentale è ottenere un sorriso sano, brillante e perfettamente in armonia con la personalità e le aspettative del paziente.

Ancora oggi troppe persone nascondono il loro sorriso a causa di una cattiva salute e/o estetica orale, questo danneggia la loro autostima ed influenza il loro carattere e la loro vita privata o professionale.

Voi potete aiutarle condividendo queste informazioni

Potrebbe interessarvi: Odontoiatria Estetica.

FONTI:

https://www.who.int/topics/oral_health/es/

– https://areasoci.aiop.com/areapazienti/view/16/cos-e-l-odontoiatria-estetica-ed-in-cosa-si-differenzia-da-quella-cosmetica/

– https://www.medigraphic.com/pdfs/adm/od-2001/od013e.pdf

– https://cnnespanol.cnn.com/2015/10/05/la-dieta-seria-el-secreto-de-los-antiguos-romanos-para-mantener-su-salud-dental/

Potrebbe interessarvi: INTARSI DENTALI; SONO DOLOROSI?

Leave a Reply

Contatta un operatore